Immobiliare Porta Parma

Home

MASSA CARRARA/LUNIGIANA/VERSILIA AREA

Sede della nostra agenzia immobiliare è la cittadina di Sarzana, che pur appartenendo al territorio della regione Liguria, è, con il suo comune, confine geografico con la vicina regione Toscana.

La provincia di Massa-Carrara, situata al confine con il comune di Sarzana e quindi la regione Liguria, nonché con la regione Emilia Romagna, è caratterizzata da un’ampia zona costiera ricca di strutture ricettive e di stabilimenti balneari moderni ed attrezzati.

Le ampie spiagge della riviera apuana, con i suoi locali alla moda e la movida notturna, si estendono con la zona di Cinquale di Montignoso, Poveromo, Ronchi, Marina di Massa e Marina di Carrara, offrendo soggiorni di relax sulla spiaggia, dove è possibile praticare tutti gli sport d’acqua e la vela.

Nell’immediato entroterra troviamo le cittadine di Carrara, con il Duomo interamente costruito in marmo, e Massa, dominata dalla fortezza Malaspiniana, offrono centri storici ideali per rilassanti passeggiate all’insegna dell’arte e dello shopping. Carrara, nota a livello internazionale come la città del marmo, circondata dal bianco baluardo delle Alpi Apuane dove si svolge l’intensa attività di estrazione e lavorazione della pietra. Oltre a pregevoli monumenti come il Duomo dalla facciata romanico-gotica, la cinquecentesca residenza dei Malaspina e il maestoso Palazzo delle Logge, Carrara offre la possibilità di effettuare un interessante percorso alla scoperta del marmo, attraverso la visita del Museo Civico del Marmo e dei laboratori artistici presenti nella città.

A due passi dal mare, le alpi apuane sono un paradiso per gli appassionati di natura e di escursionismo, sia estivo che invernale, ed offrono la possibilità di pernottamento in confortevoli rifugi. Uniche al mondo, nel cuore di queste montagne, le spettacolari cave di marmo biancosi aprono come una visione lunare davanti agli occhi dei visitatori: entrando nel cuore della montagna, si può toccare con mano il prezioso materiale lapideo prediletto da artisti come Michelangelo e Canova.

Provenendo da nord, incastonata tra due parchi naturali (Alpi Apuane e Appennino Tosco Emiliano), si trova la Lunigiana, che offre la possibilità di interessanti itinerari enogastronomici e soggiorni in agriturismi di pregio, immersi fra verdi colline, castelli, pievi romaniche ed eleganti cittadine come Pontremoli, Fivizzano ed Aulla.

La Lunigiana offre un singolare itinerario alla scoperta di suggestivi borghi, a cominciare da Fosdinovo, dominato dal castello medievale. Ad Aulla si possono visitare la maestosa Fortezza della Brunella, costruita agli inizi del XIV secolo, che prende il nome dal suo particolare colore, e il Museo di Storia Naturale. Attraverso il Passo del Cerreto si giunge a Fivizzano, con le antiche mura e il Museo della Stampa.

Da non perdere, nei pressi di Filattiera la Pieve del Sorano, un prezioso monumento romanico dalla suggestiva abside, immerso in un ambiente incontaminato. In alta Lunigiana si trova Pontremoli, con un notevole patrimonio artistico: dal magnifico Castello del Piagnaro, che ospita il Museo delle Statue Stele, al Duomo, ai vicoli caratteristici del borgo. Infine, tra natura rigogliosa e fitti boschi sorge Zeri, famoso per la sua gastronomia, tra cui il caratteristico agnello zerasco.

I più golosi potranno percorrere diversi itinerari enogastronomici, tra antichi borghi e splendide campagne, alla scoperta dei prodotti tipici e dei vini locali.

Il calendario del territorio propone svariati appuntamenti tra cui il Premio Bancarella a Pontremoli (luglio), il Premio Nazionale di Pittura a tema ”Mare-Monti-Marmo” e la “Mostra dell’artigianato del marmo e simposio internazionale di scultura” a Carrara. In agosto, nella spettacolare cornice delle cave di marmo, si tiene la rievocazione storica della “lizzatura”, l’antico metodo con il quale i cavatori trasportavano a valle i blocchi di marmo.

Numerose anche le feste e le sagre dedicate ai prodotti tipici, tra cui la sagra del lardo a Colonnata, quella dei mirtilli a Massa e la sagra di San Domenichino a Marina di Massa.

Naturale proseguo costiero è invece la Versilia, terra colta e divertente, è nota a molti per le cronache mondane. Questo braccio di terra in provincia di Lucca, che si estende tra le pendici delle Alpi Apuane e il Parco di San Rossore, è famoso per le spiagge che ospita. Tra Forte dei Marmi e Viareggio, tipiche del litorale versiliese sono infatti le lunghe spiagge di sabbia finissima e le peculiari dune costiere. Note sono anche le località di villeggiatura che la punteggiano: l’esclusiva Forte dei Marmi, la ridente Viareggio, Marina di Pietrasanta e il Lido di Camaiore. Simbolo di mondanità raffinata, Forte dei Marmi si articola attorno ai resti della fortezza, e si distingue per le sue ville immerse nel verde e famosi club, come la mitica discoteca La Capannina, che hanno segnato la storia del costume italiano degli anni sessanta.

La notevole e vivace vita culturale della cittadina si estrinseca in incontri letterari e nell’ormai famoso Festival internazionale della satira (a cui è dedicato addirittura un Museo, ospitato nella vecchia fortezza). Famosissimo il suo Mercatino settimanale, uno dei "must to see" in Italia.

Pietrasanta si trova nell’entroterra ed è la capitale artistica della Versilia. A partire dal Cinquecento, infatti, con Michelangelo, qui si sviluppò l’arte della lavorazione del marmo. Tra gli artisti che la frequentano oggi, lo scultore Fernando Botero, che l’ha abbellita con le sue opere. Affacciata sul Tirreno, Marina di Pietrasanta, è una tranquilla ed elegante località di mare, ideale per le famiglie.

Infine Viareggio, la più meridionale delle località versiliesi e fin dall’Ottocento la più conosciuta a livello internazionale. Per secoli unico sbocco sul mare di Lucca, è la città del Carnevale (fra i più importanti d’Italia) ma allo stesso tempo una località di villeggiatura elegante e raffinata. Caratterizzata da caffè mondani, locali notturni giovani e trendy, il suo centro cittadino sfoggia numerose bellezze architettoniche in stile liberty. Viareggio è anche sede di uno dei più autorevoli premi letterari italiani, il Viareggio.

La Versilia è insomma un concentrato di motivi per vacanze divertenti e colte. La costa deve il suo splendore alla presenza di una vegetazione lussureggiante e alle fresche pinete che fanno da sfondo ai litorali sabbiosi, tenendo viva la tradizione che da sempre fa della Versilia il luogo di vacanza prediletto dagli intellettuali italiani.

Food e drink

Tipicità della area Nord Toscana sono i taglierini con i fagioli, i tordelli di carne e le lasagne. Prodotto di eccellenza è il lardo di Colonnata, fatto stagionare per almeno sei mesi in conche di marmo di Carrara con numerose spezie.

Altre specialità sono la torta di riso e la “torta d’erbi”, con ripieno di uova, formaggio e verdure selvatiche; famosi anche i “testaroli” lunigiani, formati da una sfoglia di pasta sottile, cotta in testi di ghisa, poi condita con pesto e pecorino.

Il dolce più caratteristico è la “spongata”, torta di pasta sfoglia ripiena di marmellata e frutta secca. Notevole la produzione di vini, tra cui il Candia.